COMUNICATO STAMPA POSSIBILI SOLUZIONI DEGRADO AREA EX CARNIELLI

COMUNICATO STAMPA POSSIBILI SOLUZIONI DEGRADO AREA EX CARNIELLI

Come gruppo di cittadini di Vittorio Veneto, che mirano al bene della città e dei suoi abitanti, abbiamo seguito la vicenda della zona ex Carnielli, con la sua problematica ecologica e di salute pubblica da cromo esavalente e da amianto, e di degrado, in un’area al centro della città e in una posizione delicata quale il lungo Meschio, a suo malgrado anche diffusore delle perdite inquinanti nel territorio circostante.

Durante un recente incontro con la cittadinanza, l’Amministrazione non ha offerto nessun tipo di soluzione per bonificare e sistemare questa ferita della città, dati i problemi di bilancio e un fallimento aziendale. E’ sembrato non ci fossero soluzioni al riguardo.

La somma per la sistemazione e la restituzione alla città di una zona inquinata e degradata, che si stima di circa 1 milione di euro, è ottenibile in almeno 2 modi, con scelte che per noi un’amministrazione seria dovrebbe aver già fatto, per il bene dei cittadini:

– utilizzando il milione di euro nelle casse della controllata comunale Vittorio Veneto Servizi di cui si è già parlato in più articoli di stampa

oppure

– vendendo le quote della società Asco Holding di cui Vittorio detiene lo 0,49% come dal sito http://www.ascoholding.it/governance/soci/ e il cui valore attuale da quotazioni supera il milione di euro.
Tale vendite, per bisogni della città e dei cittadini vogliamo sottolineare sono già state fatte da comuni come Pieve di Soligo, Santa Lucia di Piave, Cison di Valmarino e Follina, che hanno anteposto il bene comune a delle entrate finanziarie.
http://www.qdpnews.it/…/10765-quote-asco-holding-vendute-uf…

Non comprendiamo perché con dei problemi cosi gravi per la città e la cittadinanza, e le note difficoltà di bilancio, una amministrazione pubblica non ricorre a questo tipo di soluzioni per delle risorse necessarie.

Una amministrazione di cittadini fuori dalle logiche politiche, ma per il bene comune come noi, sarebbe già ricorsa ad una di queste soluzioni per risolvere tale indecente situazione.

Amici di Beppe Grillo – M5S Vittorio Veneto

Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>